© Cyril Masson / Studio White

© Cyril Masson / Studio White

20 anni: il futuro della vostra pelle inizia ora

A 20 anni pensiamo che la giovinezza durerà per sempre e l’idea che un giorno avremo delle rughe non ci sfiora nemmeno! Eppure è proprio questo il momento di cominciare a prendere le buone abitudini.

Prevenire & proteggere

A 20 anni la produzione di collagene assicura una pelle liscia, senza l’ombra di una ruga. Tuttavia, alcuni fattori esterni possono rovinare questo equilibrio perfetto a colpi di tossine, ossidanti e raggi UV. La pelle, aggredita, invecchia allora prematuramente.

È quindi importante giocare la carta prevenzione senza aspettare di avere 25 anni, età in cui di solito compaiono le prime rughette superficiali.

I primi accorgimenti

- Sia d’estate che d’inverno, pensate a proteggere la pelle dai raggi UV con una crema ricca in SPF e dite NO alle lampade.

- Fate sport! L’attività fisica riduce lo stress e favorisce la circolazione sanguigna, permettendo al corpo di eliminare le tossine e migliorando la qualità della pelle.

- Evitate le smorfie! Non mordetevi le labbra e non aggrottate le sopracciglia per evitare le cosiddette rughe di espressione.

- Dormite, perché la carenza di sonno si ripercuote direttamente sulla vostra pelle. Se a 20 anni una notte bianca non lascia tracce sul vostro viso, non sarà la stessa cosa a 30… fidatevi!

- Scegliete uno stile di vita “healthy”: mangiate bene e bevete tanta acqua per eliminare le tossine.

- Coccolate la vostra pelle: pulizia del viso mattino e sera, crema e siero idratanti.

Non è mai troppo presto per prendersi cura della propria pelle.

more # Beauty

Ti potrebbe interessare

altri articoli