© Getty Images

© Getty Images

5 cibi che rigenerano la pelle

È primavera, approfittiamone per fare il pieno di alimenti disintossicanti, la pelle ringrazierà e sarà pronta per accogliere l’estate!

Nuove energie, umore alle stelle, incarnato meno grigiastro: l’arrivo della primavera è il momento migliore per rigenerare corpo e spirito. Per permettere all’organismo di liberarsi dalle tossine e ossigenare i tessuti, gli alimenti di stagione sono i migliori alleati. Ed eccone 5 da mettere nel nostro piatto per ritrovare una pelle radiosa dopo la fine dell’inverno!

Le fragole

Questi frutti dalle proprietà anti-infiammatorie sono ricchi di anti-ossidanti e vitamina C (una manciata di fragole contiene più vitamina C di un’arancia!). E come se non bastasse, le fragole contribuiscono alla produzione del collagene e aiutano nella lotta ai radicali liberi, all’origine dell’invecchiamento cutaneo prematuro. Ottime per la linea, si mangiano per esempio a colazione in una marmellata insieme ai semi di chia.

In parallelo, possiamo aiutare la pelle utilizzando la gamma Skin Oxygen di Biotherm: dei prodotti concepiti per ossigenare la pelle e purificarla dall’inquinamento. In questo modo, la protezione dalle aggressioni sarà doppia, soprattutto se vivete in città!

La noce di cocco

Potassio, magnesio, sodio, zinco, selenio: la noce di cocco è un super alimento dalle numerose virtù per la salute. È un vero cocktail di vitamine per la pelle: il selenio mantiene l’elasticità dei tessuti cutanei, mentre lo zinco contribuisce al rinnovamento cellulare. Si può consumare sotto forma di frutto oppure di frullato, per rinfrescarsi durante la giornata.

I carciofi

I carciofi stimolano il fegato e favoriscono la secrezione biliare: prendono parte alla disintossicazione e limitano l’assimilazione dei grassi. Alimento diuretico, allontanano l’aria dall’intestino e facilitano la digestione. Le tossine depositate nell’organismo vengono così espulse, in questo modo l’incarnato diventa più luminoso. Si possono ovviamente mangiare crudi, in insalata o pinzimonio, oppure cotti.

L’indivia

L’indivia ha benefici sull’acne, dato che la vitamina A che contiene permette di disintossicare la pelle. Questa verdura è considerata anche un delicato lassativo, ed è quindi un alleato dell’apparato digerente. Considerato che una cattiva digestione ha conseguenze sulla pelle, meglio mangiare indivia che, per di più, è un alimento a calorie negative. Facile da cucinare, si può consumare anche in insalata o pinzimonio.

Il limone

Grazie al suo alto contenuto di vitamina C, il limone stimola la sintesi delle fibre di collagene, facendone così un ottimo anti-età. Ogni mattina a digiuno, spremete il succo di mezzo limone di un bicchiere di acqua tiepida per purificare il fegato, rinforzare le difese dell’organismo e pulire la pelle. Un’abitudine che regala presto un incarnato luminoso e sano. In più, potete usare il limone per insaporire tantissime ricette, dal pesce alla carne, passando per le insalate e i frullati.

Una dieta piena di alimenti di stagione ricchi di vitamine e anti-ossidanti, combinata a attività sportiva e a prodotti ad hoc, preparerà la pelle alla prossima stagione estiva. Allora, buona primavera!

more # Health

Ti potrebbe interessare

altri articoli