©

©

3 step per determinare il vostro tipo di pelle

Il segreto per avere una pelle sana e radiosa è scoprire innanzitutto che tipo di pelle abbiamo! Ecco come fare.

La nostra pelle la vediamo più volte al giorno, ma non è sufficiente per determinarne il tipo, giusto? Secondo gli esperti, i trattamenti possono risultare inutili se non sono quelli adatti, perciò meglio scoprire che tipo di pelle abbiamo prima di iniziare una beauty routine. Ad ogni modo, dovreste sempre occuparvi della pulizia prima di passare al resto, e c’è un prodotto che va bene per tutti i tipi di pelle: l’acqua micellare Biosource  che elimina le impurità senza aggredire l’epidermide.

Step #1: Sentite la pelle - Prendetevi il tempo di sentire la vostra pelle. Che significa? Chiudete gli occhi e usate i muscoli del viso: alzate le sopracciglia, aprite la bocca, muovete le guance.

Pelle secca: La pelle tira ed è tessa.

Pelle grassa: La pelle è morbida e elastica.

Step #2: Osservate la pelle - Aprite gli occhi e guardate bene la pelle allo specchio.

Pelle secca: La pelle è opaca e vedete qualche area particolarmente screpolata, in particolare intorno a naso e guance.

Pelle grassa: La pelle è lucida un po’ dappertutto. Se ci sono delle zone particolarmente grasse, come la famosa zona T, potrebbe essere mista.

Step #3: Toccate la pelle - Concentratevi sulla superficie della pelle toccandola con la punta delle dita.

Pelle secca: La pelle è piuttosto regolare, magari un po’ ruvida. Forse la sentite in alcuni punti desquamata o particolarmente secca.

Pelle grassa: La pelle è granulosa e leggermente unta. Sentite anche dei residui sulle dita.

I nostri consigli

Adesso che avete un’idea più chiara del vostro tipo di pelle, ecco alcuni trattamenti mirati per voi.

Pelle secca

La pelle secca è spesso tesa e tirata, per questo potrebbe avere delle zone arrossate o screpolate. La chiave non è aumentare gli strati di prodotto, ma solo trovare quelli giusti per andare in profondità. Per esempio, con Aquasource Everplump potete ottenere un livello di idratazione molto alto grazie al Blue Hyaluron, che attrae e blocca il nutrimento della pelle. Le pelli secche possono avere anche cellule morte in superficie, che poi causano punti neri e brufoletti, Meglio usare un esfoliante idratante come Oil Therapy Huile de Gommage che è formulato con tre oli preziosi che lasciano la pelle profondamente pulita, setosa e protetta.

Pelle grassa

Coloro che hanno la pelle grassa hanno una buona notizia: niente rughe! In più, si può limitare la pelle lucida usando i prodotti giusti, come una maschera. Skin Best Wonder Mud ha tra gli ingredienti Astaxantina, un potente anti-ossidante, ma anche il Ghassoul, che è un’argilla minerale altamente purificante. In questo modo la pelle sarà più luminosa, senza impurità e meno lucida.

Pelle mista

La pelle mista ovviamente combina parti secche ad altre grasse. Per questo non è per niente facile prendersene cura. Fatelo usando un prodotto come Aquasource Gel, che ha una texture super leggera, per idratare in profondità senza appesantire ed avere un’incarnato finalmente luminoso e uniforme, anche per 48 ore!

Adesso che sapete che tipo di pelle avete e come trattarla, non vi separa più niente dall’incarnato perfetto!

more # Beauty

Ti potrebbe interessare

altri articoli