© Getty Images

© Getty Images

PANCIA GONFIA DOPO LE FESTE? BACK TO SIX PACK!

Seguite i nostri consigli per eliminare gonfiori (ed eventuale grasso!) accumulato durante gli stravizi delle feste.

Se siete come noi, scommettiamo che anche voi avete una bella (e tonda) eredità natalizia, giusto? È stato bello lasciarsi andare ai pranzi infiniti, gustare il pandoro con la cioccolata fusa, quel tiramisù che tanto vi mancava, per non parlare dei brindisi… Bene, adesso però dobbiamo fare i conti con quello che ci resta sulla pancia. Per carità, niente colpe: è stato bello concedersi un po’ di coccole e non dire di no a quello che ci offrivano, perciò non guardiamo al passato ma pensiamo al presente! Ci sono un sacco di modi per buttare giù massa dalla pancia e per eliminare i gonfiori, quindi anche se non vi promettiamo miracoli, seguite i nostri consigli e qualcosa otterrete (anzi, otterremo!).

#Mangiarsano

Muoversi è importante, mangiare sano ancora di più. In particolare, per avere la pancia piatta bisogna consumare molte verdure e molta frutta, che contengono fibre che, come immaginerete, aiutano a mantenere la regolarità intestinale. Per lo stesso motivo, è bene preferire cibi che contengono probiotici, come lo yogurt, e le spezie, come zenzero e curcuma, che sono ottimi anti-infiammatori e aiutano la digestione.

Il consiglio: Sappiamo che probabilmente non volete sentire la parola “grassi” nemmeno da lontano, dopo le feste, ma il nostro consiglio è di consumare “grassi buoni”, come quelli contenuti nell’avocado o nell’olio d’oliva, perché vi aiutano a bruciare “ciccia” e a combattere i radicali liberi.

Non saltate lo snack

Se lasciate passare troppo tempo tra un pasto e l’altro e magari vi buttate su pane e pasta i livelli di insulina schizzano alle stelle, il che può causare un accumulo di grasso proprio sul punto vita. Smangiucchiate qualcosa senza timore, vi sentirete anche più sazi e più energici. Basta scegliere cibi ricchi di proteine, come una manciata di mandorle o una mela con un po’ di burro d’arachidi. In questo modo i livelli di zucchero nel sangue restano bilanciati e la pancia si mantiene piatta!

Diminuite lo stress

Lo stress è un altro fattore che influisce sul gonfiore della pancia, perché il cortisolo - l’ormone rilasciato dal corpo in situazioni di stress - fa accumulare più grasso intorno alla pancia. Provate a meditare un po’ ogni giorno (avreste benefici anche per la pelle!) in modo da abbassare l’ansia e sentirvi meno “pieni”. Se cercate, troverete sicuramente l’applicazione che fa al caso vostro e che vi aiuterà a trovare quei pochi minuti che servono per rilassarvi.

Allenate tutto il corpo

Se fate solo addominali, non riuscirete ad ottenere una pancia davvero piatta e tonica. La chiave del successo è allenare tutti i muscoli, aiutando in questo modo anche la postura e facendo in modo che tutto il corpo stimoli la fascia addominale. Plank, corsa, HIIT sono perfetti per allenare tutto il corpo. Secondo uno studio, l’allenamento ad alta intensità è il modo migliore per bruciare il grasso addominale rispetto ad altri workout (ed è anche il più veloce, che volete di più?)

Mangiare bene, fare tanti spuntini, allenarvi e scacciare lo stress bastano ad avere una pancia piatta? Certo, quindi al lavoro!

more # Fit

Ti potrebbe interessare

altri articoli