©

©

VOGLIA DI RICOMINCIARE A MUOVERSI? ECCO 6 NUOVI FITNESS TRENDS

Una nuova stagione è ricominciata e con essa tornano i buoni propositi. Tra cui, sicuramente tra i primi della lista, riprendere l’attività fisica.

NIKE MASTER TRAINER ELENA SIMEONE

Sono esperta in allenamento funzionale e istruttore CrossFit, lavoro in Italia e all’estero come personal trainer e consulente per centri sportivi e aziende, oltre che orgogliosa trainer e ambasciatrice del Nike Training Club. Sono appassionata di running e il lunedì alleno i ragazzi e le ragazze del Nike Run Club di Roma. Adoro il mare e vorrei imparare a surfare le onde più alte oltre che tutte le le posizioni possibili di yoga, che pratico da allieva tutti i giovedi, in lingua originale.
Ho scelto questo lavoro per aiutare le persone a muoversi meglio e a raggiungere i propri obiettivi, perché non c’è niente di più bello che sentirsi bene con se stessi. Il fitness è decisamente il mio stile di vita e lo racconto nel mio blog JustLoveFit.

Ed eccoci allora ad immaginarci di entrare in palestra per il nostro primo giorno di allenamento ed uscirne più magri e tonici. Se spesso questi pensieri affollano la nostra mente so che ce ne sono altri che addirittura possono prendere il sopravvento e farci demordere dall'idea di rimetterci in forma.

Eccoli qua:

“ Cosa faccio in palestra?”

“Mi piacerà il pilates o sarà meglio provare il CrossFit?”

“Basta, ho deciso! proverò il nuovo corso di Crab Fitness che tanto va di moda adesso: ma sarà alla mia portata?”

Niente paura, se state leggendo Livemore siete già un passo avanti e sicuramente la panoramica sugli ultimi fitness trends vi aiuterà a districarvi tra le miriadi di attività proposte. Ma ricordate che l’importante non è essere alla moda, non è detto che se le star di Hollywood sono dimagrite con la Zumba ciò debba per forza andare bene per voi, quindi leggete attentamente e cercate di immaginarvi all’uscita della palestra sudati e felici.

1. CROSSFIT

Se ne sente parlare già da qualche anno ormai ma c’è da dire che ancora non era ben chiaro se davvero fosse adatto a tutti, quindi rivediamo un po' i principi.

Questa disciplina che si pratica in apposite palestre spesso dall’aria un po' spartana, è stata creata negli USA per offrire un percorso di allenamento quanto più possibile completo.

Il programma include il running, il rowing, il sollevamento pesi e gli elementi base della ginnastica, combinandoli tra  di loro in veri e propri workout giornalieri.

L’obiettivo finale è quello di dare la possibilità a chiunque, atleti e non, di migliorare le 10 abilità fisiche. Tra queste la resistenza cardiorespiratoria e quella muscolare, la forza la flessibilità e la coordinazione, al fine di avere un corpo armonico e pronto a tutte le esigenze della vita quotidiana.

Si dice che sia altamente aggregante perché spesso si lavora in squadra, ma sopratutto che è adatto qualunque livello di fitness perché ogni singolo esercizio ed ogni singola sessione è personalizzabile anche se si lavora in gruppo. Unico accorgimento è scegliere bene il Box ( così si chiamano in gergo le palestre dive lo si pratica) che deve obbligatoriamente rispettare degli standard ed essere ufficialmente riconosciuto da CrossFit Inc.

Lista degli istruttori e centri abilitati su crossfit.com.

2. ANTIGRAVITY FITNESS E YOGA

Anche per questa attività abbiamo già sentito voci, ma vediamo di fare chiarezza. L’Antigravity Yoga® nasce da un idea geniale: sfidare la forza di gravità aiutandosi con speciali tessuti elastici ancorati al soffitto come delle amache, permettendo di assumere posizioni insolite stando sospesi per aria. L’obiettivo è quello di sfidare la forza di gravità e di fare lavorare il nostro corpo in maniera sinergica. Adatto a tutti, soprattutto a chi soffre di mal di schiena, se praticato nella versione yoga aiuta ad allentare le tensioni e a ritornare bambini.

Trova il centro a te più vicino su antigravityfitness.it.

©

©

3. ACROVIBES

Avete mai sentito parlare di allenamento in coppia? Ebbene sì, da oggi è possibile allenarsi in due utilizzando solo ed esclusivamente il corpo del proprio partner sia come sostegno sia come resistenza, creando un allenamento davvero unico ed intenso che si presenta come unione dell’acrogym con il calisthenics, si ispira all’acroyoga e strizza l’occhio al verticalismo, basandosi saldamente su elementi di allenamento funzionale non convenzionale.

Acrovibes è un workout completo che sfrutta l’unione di queste discipline, creando una combinazione efficace ed allenante e che permette di arrivare a conoscere a fondo il proprio corpo e imparare a controllarlo al meglio, ottenendo dei buoni risultati in breve tempo.

Scopri di più su acrovibes.it.

4. CRAB FITNESS

Ultima invenzione in campo di attrezzi per allenamento funzionale, nasce dall’esigenza di creare un attrezzo utile e divertente che possa essere usato per sfidare i limiti del proprio corpo. Adatto a tutte le esigenze ha pesi diversi ed è infinitamente versatile, ha un grande vantaggio dalla sua perché ci si possono svolgere davvero tutti i movimenti senza che sia ingombrante, da provare negli allenamenti di gruppo dove spesso i movimenti vengono eseguiti a tempo di musica.

Scopri di più su crabfitness.com.

©

©

5. SUP WORKOUT

Dal nome originale Stand Up Paddle dovreste immaginare già qualcosa. Si, avete capito bene, stiamo parlando di quella grande tavola galleggiante con la quale ci si muove pagaiando in acqua. Se vi è già capitato di provarla avrete sicuramente notato che non è affatto stabile e che probabilmente la cosa più difficile in assoluto è riuscire a restarvi in piedi. Ecco, l’allenamento sul SUP, che può essere praticato sia in acque aperte che in piscina, si basa proprio sul principio dell’instabilità che una ridotta superficie di galleggiamento abbinata a movimenti dinamici e statici, nella versione Yoga, regala al nostro corpo. Per mantenerci in equilibrio ci vedremo costretti ad attivare una serie di muscoli profondi, posturali, che renderanno il nostro corpo davvero tonico, migliorandone anche l’armonia e la postura.

6. BOOTY BARRE

Già dal nome richiama la sbarra per la danza, un elemento che è sempre presente e rappresenta un vero e proprio “attrezzo” con cui svolgere diversi workout. La disciplina rappresenta la perfetta combinazione tra condizionamento muscolare, flessibilità e lavoro cardiovascolare. Ideata da Tracey Mallet, famosa trainer delle Celeb americane, la lezione nonostante il chiaro riferimento al focus sui glutei è caratterizzata da una formula efficace, versatile ed originale per migliorare la propria forma fisica senza annoiarsi e minimizzando il rischio di infortuni, che la rende unica nel suo genere e comunque adatta a tonificare tutto il corpo.

Scopri di più su bootybarre.com.

more # Fit

Ti potrebbe interessare

altri articoli